Giovedì 28 Febbraio: incontro di presentazione “Dalla Siberia all’Himalaya”

La Siberia e L’Himalaya sono la culla del genere umano. Sono luoghi potenti e di indescrivibile bellezza nei quali Maura Colamartini ha vissuto esperienze, emozioni e stati d’animo che appartengono non solo a lei ma a tutto il genere umano e che quindi, nel percorso in 8 tappe che ha creato al suo ritorno, vorrebbe esplorare e condividere con tutti voi attraverso sessioni di scrittura e disegno.

Per un vivere autentico e armonico, non possiamo prescindere da quel “Conosci te stesso e avrai conosciuto il Mondo” sul quale Socrate ci inviata a riflettere.

28 FEBBRAIO

Incontro di presentazione gratuito e aperto a tutti presso la libreria Cavour Esoterica in Corso Cavour 79 –Perugia-

8 MARZO

Nella Steppa siberiana: individuarsi imparando a definire i confini e a condividere (scrittura)

15 MARZO

Lo Sciamano: guaritore dell’anima tramite il “dialogo con gli spiriti” (immagini)

22 MARZO

Il cavallo: incontro con Paura, Controllo, Fiducia

29 MARZO

La Natura è la grande madre che veglia su di noi, si prende cura di noi “Il Sacro: mysterium tremendum et fascinans” (scrittura)

5 APRILE

Sulle cime dell’Himalaya : il conflitto, la rabbia, l’accettazione totale (immagini)

12 APRILE

Zanskar: lasciar andare e scoprire la magia (scrittura)

19 APRILE

Shambhala: superare i modelli abituali (scrittura)

26 APRILE

Ora che sono tornata? La fine è un nuovo inizio (immagini)

GLI INCONTRI SI TERRANNO PRESSO L’ASSOCIAZIONE OLISTICA “IL LABIRINTO”, via del Laberinto 5 –Perugia (traversa Corso Cavour) TUTTI I VENERDì DALLE 18:00 ALLE 19:30. PER OGNI INCONTRO E’ PREVISTA UN’OFFERTA LIBERA. PER INFO E PRENOTAZIONI: MAURA 3332128809

MAURA COLAMARTINI è una terapista della riabilitazione psichiatrica esperta in attività espressive di gruppo quali la scrittura e il disegno. Vive, lavora e continua a studiare in diverse città d’Italia dove si occupa anche di promozione della salute e del benessere, nell’ottica del potere dei gruppi come luoghi dove ogni individuo ha valore e, con la sua diretta esperienza di vita, può portare all’altro sostegno e beneficio. Viaggiatrice per vocazione, si impegna a calare nella propria vita gli insegnamenti ricevuti dai luoghi e dalle persone incontrati nei suoi viaggi con l’auspicio di condividerli ed ampliarli attraverso il confronto fra i suoi pari.