Tarocchi Cabalistici – Olivia Flaim, Luigi Scarpini

Tarocchi Cabalistici 
Olivia Flaim, Luigi Scarpini

Un mazzo di Tarocchi unici.

I Tarocchi dialogano con la nostra memoria archetipale coinvolgendoci in un rispecchiamento profondo.

Il loro linguaggio visionario offre immagini alla psiche e parole alla mente, aiutando a far emergere ciò che di noi stessi ancora non sappiamo.

La simbologia e i colori dei Tarocchi raffigurati in questo mazzo sono un viatico a tutti gli esploratori di se stessi e dell’anima di ogni cosa.

Il mazzo di Tarocchi Flaim-Scapini è stato realizzato meditando gli Arcani sui trentadue Sentieri dell’Albero della Vita il quale, mappa dell’umanità e del cosmo, offre importanti chiavi interpretative. Gli Arcani Minori sono connessi con le Sephiroth, gli Onori con i quattro Mondi cabalistici.

Gli Arcani Maggiori sono posti in relazione con le ventidue lettere dell’Alfabeto ebraico considerando sia l’attribuzione della tradizione inglese, Aleph-Matto, sia l’attribuzione della tradizione francese, Aleph-Bagatto.

Il libretto contiene una sintetica descrizione della struttura dell’Albero della Vita, del Tetragrammaton, dei quattro Mondi cabalistici e delleLettere dell’Alfabeto in modo da facilitare l’uso degli Arcani nelle due scale.

Sono incluse tabelle e meditazioni che aiutano l’interprete a calarsi nel mondo archetipale sia dei Tarocchi che dell’Albero della Vita.

Per dipingere questi Arcani Luigi Scapini, Maestro nell’arte della pittura e autore di oltre venti mazzi di Tarocchi, ha utilizzato i colori alchemicidella visione sui cinque livelli dell’anima descritti dalla tradizione cabalista. Colori che hanno la proprietà di favorire l’apertura del mondo immaginale e dell’ispirazione dell’interprete.

Olivia Flaim pratica il “Counseling Filosofico Esistenziale Immaginale”.
Dopo l’esercizio della professione di Avvocato, si è laureata in Filosofia dedicando particolare attenzione alle pratiche di trasformazione iniziatica e filosofica di matrice occidentale che si occupano della ricerca della felicità, di una migliore comprensione di sé.