Baphomet. Sulle tracce del misterioso idolo dei Templari – Roberto Volterri

Un’analisi completa dell’enigmatico idolo che i mitici Cavalieri Templari avrebbero venerato. Cosa si nasconde dietro l’etimologia di questo nome? Dietro la sua possibile iconografia, che secondo alcune fonti, potrebbe essere ricondotta a quella effigiata sul Sacro Lino, cioè la Sindone?
Gli autori hanno raccolto le scarne ma incisive tracce del Baphomet, che ancora sussistono, in Italia e in Europa.
Una parte del libro è dedicata alla descrizione e sperimentazione della maniera in cui il concetto di Baphomet possa correlarsi a pratiche in grado di portare l’individuo in una sorta di stato alterato di coscienza durante il quale affrontare e colloquiare con il “Guardiano della Soglia” o del “subconscio” del temerario sperimentatore?
Un’apposita appendice suggerisce come tentare di riprodurre artificialmente una “impronta sindonica”…
Un libro che non mancherà di suscitare interesse e scatenare discussioni su vari temi ancor oggi tra i più dibattuti della storia, ancorandosi al fascino leggendario del nostro Medioevo.