Costellazioni – Bert Hellinger

Costellazioni Familiari
Aneddoti e brevi racconti
Bert Hellinger

Alcuni dei migliori racconti e aneddoti di Bert Hellinger, ampliati e raccolti, sono qui presentati per la prima volta sotto forma di libro. Sono il frutto di esperienze trentennali a contatto con migliaia di persone appartenenti a popoli e culture fra le più varie e riportano la riflessione sull’ordine naturale che sostiene ogni essere umano indipendentemente dalla sua origine o religione.
Gli Ordini dell’Amore, come li definisce Bert Hellinger, sono semplici, immediati, fondamentali, eppure difficili da svelare se non si presta attenzione alla propria armonia interiore e non ci si inchina con reverenza alla forza più grande che circonda l’Uomo. Hellinger si riferisce a ciò chiamandolo in vari modi: destino, la Grande Anima, il Tutto. Questi racconti si pongono alla fine di un lungo percorso evolutivo e consentono di vedere chiaramente ciò che è essenziale nel pensiero e nell’azione psicoterapeutica dell’autore. Ancor di più sono essenziali a una nuova comprensione e a una nuova via di consapevolezza per chi vuole raggiungere benessere e armonia.

Bert Hellinger, noto psicoterapeuta sistemico, già da molti anni famoso in Germania per il suo lavoro con le costellazioni familiari, sta ora raggiungendo un pubblico sempre più vasto ed internazionale. Nato nel 1925, Hellinger ha studiato filosofia, teologia e pedagogia. Ha lavorato per 16 anni in un ordine missionario cattolico dagli Zulù, in Sudafrica. In seguito è divenuto psicanalista e, nel corso delle sue esperienze con le dinamiche di gruppo, Primal, Gestalt, Analisi Transazionale, Terapia Familiare, Ipnosi Ericksoniana, Programmazione Neurolinguistica, ecc., ha elaborato la propria Terapia Sistemica della Famiglia, con la quale  Bert Hellinger è divenuto famoso, grazie anche alla sua genialità nell’individuare i problemi e nell’accedere alle soluzioni.

La Psicoterapia Sistemica serve a scoprire le dinamiche nascoste che legano una persona alla propria famiglia, offrendole l’occasione di conoscere meglio la propria realtà e quella degli altri membri familiari e indicandole un modo più appropriato e soddisfacente di rapportarsi a loro. Queste dinamiche si possono esplorare con la rappresentazione delle costellazioni familiari di Bert Hellinger.
Esse sembrano provare che ogni famiglia, ogni stirpe, ha qualcosa come un proprio campo cosciente, con il quale si può entrare in contatto per avere importanti informazioni su ciò che disturba o favorisce l’equilibrio nelle relazioni intime.