Domenica 29 Dicembre: seminario “La Scienza Spirituale. La Filosofia della Bhagavad-gita”

Cari amici,
siete tutti invitati Sabato 29 Dicembre dalle ore 10:00 alle ore 18:00 presso lo Spazio Olistico Labirinto al seminario “La Scienza Spirituale” un viaggio nei segreti dell’anima con lo studio dei Veda, delle Upanisad e dello Yoga, a cura di Valentino Bellucci.
Info e prenotazioni 075-5729198 o news@cavouresoterica.it
ingresso riservato ai soci con tessera Associazione Labirinto A.P.S. CONACREIS

Seminario sulla filosofia della Bhagavad-gita tenuto dal Prof. Valentino Bellucci insegnante delle discipline storico-filosofiche presso i licei della provincia di Pesaro/Urbino. Esperto e praticante di Bhakti-yoga, all’interno della millenaria tradizione della Brahma-Madhva-Gaudya-Sampradaya, approfondendo i testi della mistica indù-vaishnava e divulgandone il profondo significato filosofico ed esistenziale
Uno studio serio e completo di uno dei testi filosofici e spirituali più importanti dell’umanità, che tratta i concetti di Karma, Reincarnazione e Yoga basandosi su un confronto con i più recenti studi scientifici. Kant, Schopenhauer e molti altri filosofi avevano la massima stima di questo testo.
La spiritualità vedica è scientifica. Così come l’Occidente ha sviluppato (attraverso il suo paradigma materialistico e meccanicistico) una straordinaria tecnologia per il mondo esteriore, allo stesso modo la tradizione vedica (grazie ai suoi testi sacri e ai Sadhu, i saggi) ha sviluppato una straordinaria tecnologia per il mondo interiore… Lo studio della Bhagavad-gita ci permette di accedere a questa tecnologia del mondo interiore. L’uomo di oggi non è felice pur avendo un enorme benessere materiale, poiché trascura la propria realtà più profonda.
La Bhagavad-gita rappresenta la sintesi di tutta la conoscenza vedica.