La Discesa negli Strati della Terra – Judith von Halle

La Discesa negli Strati della Terra
Nel cammino antroposofico di iniziazione
Judith von Halle

Alla svolta dei tempi, nella notte di Pasqua di due millenni fa, tre terremoti terrorizzano gli abitanti di Gerusalemme. Cosa li ha provocati?
In questa sua opera Judith von Halle ne indaga le cause spirituali e porta il lettore ad approfondire il tema dell’interiorità della Terra cui Rudolf Steiner ha dedicato un’unica conferenza il16 aprile 1906, senza mai più ritornarci sopra, in occasione dell’eruzione del Vesuvio.
Per l’Autrice questo triplo terremoto non ha nulla a che vedere con l’azione di Arimane, perché quest’ultimo era già stato messo “in catene” attraverso la discesa del Cristo negli strati o sfere terrestri. È un triplice terremoto avvenuto in tutti e nove gli strati terrestri, riguardante perciò l’intera evoluzione della Terra: meno comprensibile localmente, spazialmente, che temporalmente. Di fatto questo triplice terremoto viene messo in relazione con l’Anticristo, il cui progetto finale era di partecipare alla Resurrezione – aggrappandosi e abusando dell’atto cristico – per far così fallire il suo impulso per l’eternità.
Di particolare interesse per il lettore l’indicazione di come la discesa del Cristo nei primi 7 strati che costituiscono l’Interiorità della Terra e la progressione del discepolo spirituale nei 7 gradi del suo cammino di Iniziazione cristiana e cristiano-rosicruciana giungano a corrispondersi. Tuttavia il Cristo ne attraversa 9, e anche alla domanda su tale differenza viene data un’illuminante risposta.

Judith von Halle, nata a Berlino nel 1972, vive parte della sua giovinezza in Israele e negli Stati Uniti, riceve una rigorosa formazione tecnico-scientifica, si impegna nella vita professionale come ingegnere e architetto, oltre alle sue anteriori doti di veggenza e alle sue conoscenze scientifico spirituali – per alcuni anni è stata Segretario della Società antroposofica di Berlino – è conosciuta per aver ricevuto nel Venerdì Santo del 2004, a 33 anni, le stimmate.