Principi e Metodi di Massoneria Operativa – Francesco Brunelli

Principi e Metodi di Massoneria Operativa
Francesco Brunelli

Con quest’opera di Francesco Brunelli viene offerta agl’iniziati una guida operativa che consente di migliorare l’approccio alla prassi dei lavori in Loggia. Esponendo tecniche e metodiche, indirizzando sui sostanziali connotati della Nuova Era, premendo il tasto sul rinnovamento etico e spirituale, Brunelli si rivolge direttamente alle nuove e generose generazioni di Massoni, con l’occhio sempre attento a mettere in rilievo le fonti e lo spirito originario della ricerca, malgrado l’incalzare esagitante di mode tanto affascinanti quanto epidermiche.

Francesco Brunelli è nato a Falconara Marittima (Ancona) il 4 ottobre 1958. Si laurea a ventiquattro anni in Giurisprudenza all’Università di Macerata col massimo dei voti, con una tesi sulle origini dell’organizzazione sindacale in Italia. Giovanissimo, si appassiona alle tematiche ambientali partecipando attivamente alla nascita del movimento ecologista in Italia. Dopo la laurea intraprende la carriera di manager d’azienda, approfondendo nel frattempo studi di carattere economico aziendale, che culminano nel Master in General Management all’Università Bocconi di Milano, nel corso del quale sviluppa i suoi studi e ricerche con particolare riferimento all’aziendalizzazione degli istituti pubblici. Sviluppa teorie molto innovative legate alla ricostruzione del processo di acquisizione del consenso che sfociano, nel 1997, nella proposta “Il Patto Civico: dalla promessa politica al contratto”, attraverso la quale, come Presidente del Circolo di Cultura “Piero Calamandrei” di Ancona, propone ai candidati sindaci alle elezioni comunali del capoluogo dorico di superare i vecchi schemi della promessa elettorale per inserire elementi di lettura economico-aziendale nella gestione della cosa pubblica e spunti di tipo contrattualistico nel rapporto tra candidato ed elettore. Da oltre venticinque anni affronta con dedizione lo studio del simbolismo, della mistica del linguaggio, della ritualità muratoria e si interessa all’alchimia spirituale e alla qabbalah.