Sabato 6 e Domenica 7 Luglio 2019: Convegno Internazionale di Astrologia

NEWS DEL CONVEGNO. Iscrivetevi, siete in tempo e tutto va bene. Info: associazionejayavidya@gmail.com
Il Convegno include tre sessioni ordinarie e due straordinarie:
• Eccellenze mondiali in campo astrologico: dieci esperti proporranno argomenti astrologici in una forma accurata e rigorosa, ma accessibile a tutti. 6 e 7 luglio 2019.
• Jayavidya International Award: pergamene e medaglie al merito a due eccellenze in campo astrologico. 6 luglio 2019
• Angolo della letteratura. Spazio dedicato alla Libreria Cavour, a una Casa editrice e alla presentazione di due opere. 6 e 7 luglio 2019.
• Sessione opzionale di Formazione. Corso di Ethics Awareness. 5 luglio 2019.
Sessione opzionale: attività pro bono “Stelle dal Kaos”.

Per partecipare al Convegno internazionale di Astrologia, chiedete il modulo d’iscrizione: associazionejayavidya@gmail.com
News del Convegno internazionale di Astrologia organizzato da Associazione Culturale Jayavidya e CIDA. I significati nobili e associativi dell’Undicesima Casa ci hanno motivato a sostenere Kaos. Una volta evase tutte le spese del Convegno, resta ben poco da offrire all’ente; allora, abbiamo pensato di aggiungere anche un’attività Pro bono: Stelle dal Kaos. La Scuola SAI offrirà una consulenza di 40 minuti a chi dona almeno 21 euro ad AAK (Associazione Amici di Kaos). AAK si occupa del disagio mentale, attraverso progetti di riabilitazione, recupero e integrazione sociale. “Il nome è tratto dal film Kaos dei fratelli Taviani e si ispira ad alcune novelle di Pirandello, nato in una contrada di Girgenti, detta il Caos. Il disordine che precede ogni ordine, l’inizio di qualcosa che prenderà forma, la confusione cui l’artista darà un senso sono le espressioni più creative del Kaos. Il nome racchiude l’augurio per una trasformazione positiva del caos in cui spesso la persona in cura viene a trovarsi”. Mostrando al desk del Convegno la ricevuta del versamento, si verrà direttamente indirizzati alle/gli esperti che aderiscono all’attività Pro bono, così da concordare tempi e luoghi per il consulto.
LE COSE BUONE VANNO CONDIVISE