Sulle Orme di Dio. Cinquemila anni di misticismo indiano – Andrew Harvey

Sulle Orme di Dio
Cinquemila anni di misticismo indiano
Andrew Harvey

Un’antologia di brani di grandi saggi e mistici indiani, che presenta passi dai Veda, le Upanishad, la Bhagavad Gita, i canti devozionali dei poeti medioevali e gli scritti illuminati di venerabili maestri spirituali quali Ramakrishna, Ramana Maharshi e Aurobindo.

In pagine appassionate e ardenti d’amore per Dio, chiamato Brahman, Krishna, Shiva, Kali o Madre Divina, Andrew Harvey illustra una grande tradizione mistica che canta da cinquemila anni, con termini sorprendentemente identici, l’immanenza del divino nell’umano.

Andrew Harvey ha insegnato in varie università statunitensi, così come in diversi centri spirituali americani. Il documentario della BBC The Making of a Modern Mystic si basa su di lui. Nel 1992, l’incontro con Padre Bede Griffiths in India lo aiuta a sintetizzare la sua esplorazione mistica e a riconciliare misticismo orientale e occidentale. È Direttore fondatore dell’Istituto dell’Attivismo Sacro. Harvey ritiene che la nostra sopravvivenza dipende dall’Attivismo Sacro, una fusione di profonda coscienza mistica, passione, chiarezza e pratica sacra con azione saggia, dedicata e radicale. Questa fusione potrebbe essere la chiave per la conservazione dell’uomo e della natura.