Una Strana Storia – Edward Bulwer-Lytton

Una Strana Storia
Edward Bulwer-Lytton
Con un saggio introduttivo di Fabio Venzi

In questo romanzo l’Autore ritorna sui temi trattati in ZANONI: il mesmerismo, la chiaroveggenza, l’ipnotismo, la visione di fantasmi e, soprattutto, l’occultismo.
Ispirato da un sogno, il romanzo narra le vicissitudini di un dottore, Allen Fenwick, che si oppone al suo rivale, il dottor Lloyd, sostenitore delle teorie e dottrine di Mesmer.
Il corso degli eventi lo porterà a rivedere la sua posizione ed in particolare ad accettare che l’ “anima” è qualcosa di separato dall’esistenza corporale. Fenwick percorrerà così un vero e proprio percorso iniziatico, un “rito di passaggio”, alla scoperta di se stesso e dei “misteri” della vita.
Una strana storia, dopo Zanoni e La Razza ventura, completa la trilogia dei romanzi che possiamo considerare occultisti di Bulwer-Lytton.